QUANDO IN ALTO...

"ENÛMA ELIŠ"

L’associazione culturale il Fondaco, nell’ambito della rassegna “Chioggia Incontra 2010”, propone testimonianze, dibattiti e confronti come occasione di riflessione sul significato della vita in un cammino di ricerca teso a sperimentare la felicità e a godere la bellezza dell’esistenza.
Nel percorso di quest’anno siamo guidati dalle prime parole di un antico testo babilonese, ENUMA ELIS (quando in alto), poema sacro che racconta l’origine del mondo.
Ci è sembrato significativo ed emblematico trovare in un testo antico un richiamo al fatto che l’uomo non è un atomo sperduto in un universo casuale. Gli uomini di tutte le epoche e di tutte le culture sono coscienti di appartenere allo stesso universo e di vedere lo stesso cielo e le stesse stelle, che non mentono. Ovvero non tradiscono i desideri profondi del cuore come afferma l’altra frase dei navigatori delle isole Toga, che abbiamo scelto per l’edizione 2010.

Questo fatto è una verità che va al di là di come si interpreta l’origine della vita e dell’universo e del nome che diamo a Dio. Anzi a noi sembra il fattore fondativo della fraternità fra i popoli e fra gli uomini, ovvero dell’avventura dell’esistenza in tutti i suoi ambiti di espressione..

I nostri ospiti

Alessandro Cannavò
Daniele
Moro
Andrea
Zorzi
Corrado
Clini
Paolo
Togni
Padre Gianfranco Grieco
Mons. Giovanni Brusegan
Kamel Layachi
Francesco Carrassi
Ivan Zazzaroni
Ilario
Boscolo
Rav Giuseppe Laras

© 2018 by IlFondacoChioggia. Design by Caterina Salvagno

 

Per info sugli eventi Tel 335.53.51.431 info@fondacochioggia.it

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon